New Candys - la recensione di "Bleeding Magenta"

New Candys - la recensione di "Bleeding Magenta"

“Bleeding magenta” è il terzo album dei veneziani New Candys, pubblicato il 7 ottobre per la label britannica “Fuzz Club”. Esteticamente ispirato agli ultimi film di Nicolas Winding Refn (Drive, Only God Forgives, The Neon Demon) e dai primi film di Dario Argento, titolo del nuovo disco della band prende spunto dal mondo del cinema, facendo riferimento al colore del sangue dei film splatter/horror anni 70. Prodotto dai New Candys, registrato e mixato da Andrea Volpato al Fox Studio (Venezia), batteria registrata da Pierluigi Ballarin agli Alpha Dept. Studios (Bologna) eccetto “The outrogeous wedding” e masterizzato da Giovanni Versari a La Maestà Mastering (Forlì-Cesena), “Bleeding magenta” conta undici pezzi a cavallo tra post punk e new wave.

“Bleeding magenta” è psichedelia. E’ new wave. E’ noise. E’ post punk. E’ il terzo album dei New Candys. E’ un lavoro esteticamente ispirato... 

Leggi la recensione completa di "BLEEDING MAGENTA" cliccando qui

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.