Giovanni Succi - la recensione di "Con ghiaccio"

Giovanni Succi - la recensione di "Con ghiaccio"

Giovanni Succi è un artista attivo sulla scena musicale italiana da circa un trentennio, protagonista di diversi progetti, tutti caratterizzati da una scrittura, una voce e una vena compositiva inconfondibili: Bachi da Pietra, Madrigali Magri, La Morte. Il 22 settembre 2017 ha pubblicato su La Tempesta Dischi “Con ghiaccio“, di fatto il primo disco di inediti pubblicato a nome Giovanni Succi, essendo stati i due precedenti, “Il conte di Kevenhüller” e “Lampi Per Macachi”, rivisitazioni di opere altrui: il primo una lettura per sola voce dell’ultima opera di Giorgio Caproni, il secondo un tributo personale a Paolo Conte, per diversi aspetti sui artisti di riferimento. Oggi per la prima volta dagli esordi Giovanni Succi presenta le sue canzoni nei panni di se stesso. Undici pezzi in cui Succi concentra il suo essere musicale, qui tradotto in un costante flusso narrativo, quasi un rap su base kraut, in cui l’artista astigiano si mette a nudo con orgoglio, leggerezza e originalità.

L’amaro Succi esiste. E’ un liquore attualmente in vendita, che va probabilmente servito con ghiaccio. Personalmente non ho ancora avuto il piacere di berlo, in compenso però frequento la musica di Giovanni Succi da un bel po’, abbastanza quantomeno da sapere in anticipo di che morte potrei morire affrontando un suo nuovo lavoro...

Leggi la recensione completa di "CON GHIACCIO" cliccando qui

Dall'archivio di Rockol - Giovanni Succi, 'Il giro' #NoFilter per Rockol - VIDEO
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.