X Factor 2017, la svolta “sociale”. Inediti anticipati alla quinta puntata - le videointerviste

X Factor 2017, la svolta “sociale”. Inediti anticipati alla quinta puntata - le videointerviste

Se il buongiorno si vede dal mattino, la storia che vuole raccontare la undicesima edizione di X Factor è evidente dalla presentazione alla stampa, avvenuta oggi nella sede milanese di Sky. X Factor mira a realizzare in TV lo ius soli che il parlamento italiano non riesce ad approvare. I video mostrati alla stampa, che anticipano le selezioni in onda da domani 14 settembre su SkyUnoHD, raccontano storie dal forte connotato “sociale” e quella che viene definita dalla rete “Il racconto dell’Italia di oggi”. Viene, per esempio, più volte mostrato un aspirante concorrente, un ragazzo nigeriano arrivato nel nostro paese su un barcone. Si parla di concorrenti provenienti dal Congo, dalla Cina, dalle Filippine e da molti altri paesi. Non ci sono dubbi che qualche politico commenterà queste scelte, generando polemica: ed è esattamente quello che la rete vuole, a giudicare dalle dichiarazioni di apertura: “L’unica richiesta è saper cantare - ci sono ragazzi che arrivano da ovunque, ma per fortuna a X Factor non ci sono barriere”, spiega Andrea Scrosati, VP programming di Sky.

Nils Hartman, direttore produzioni di Sky, prova a riportare l’attenzione sulla musica; “Alla fine cerchiamo un risultato musicale e puntiamo alla qualità della musica”, e annuncia un nuovo meccanismo, con gli inediti anticipati alla quinta puntata. Ci saranno 8 inediti uno per ogni concorrente ancora in gara. Per ogni canzone verrà prodotto anche un videoclip e verrà cantato più volte in trasmissione.

Le prime sei puntate, registrate in estate, prevedono: il 14, 21 e 28 settembre le audizioni (girate a Pesaro e Torino), il 5 e il 12 ottobre i bootcamp (con la sfida delle sedie: 5 per giudice contro le 6 disponibili) e infine il 19 ottobre gli home visit alla sesta che determinano i 12 concorrenti, tre per giudice. Le puntate dal vivo iniziano il 26 ottobre.

Gli ultimi a parlare, dopo l’introduzione “sociale” e la spiegazione del meccanismo, sono il conduttore Alessandro Cattelan (“Ogni anno è una nuova cavalcata”) e i giudici: il membro “senior” Fedez, Mara Maionchi che ritorna nel programma (“Sarò quella che sono sempre stata. Mi auguro che i ragazzi siano pronti a fare molta fatica: è l’unica strada per sperare di fare successo”), la novità Levante (“Non posso fare nessuna previsione perché non ho un passato qua a X Factor: posso dire che il banco è bellissimo”, scherza) e la conferma Manuel Agnelli (“E’ una giuria impegnativa, sono contento che ci sia Levante, è un modo per parlare di musica in maniera forte”).

Nuove partnership con RTL (con diretta radiofonica del programma) e con Spotify. Confermato lo StraFactor, che partirà il 5 ottobre con Elio e due nuovi giudici (non ancora annunciati) a condurre la gara dei talenti “particolari”, a fine di ogni puntata: “X Factor ha dei limiti”, scherza Elio in collegamento da una fattoria di Zibido San Giacomo. “Siamo dei riciclatori dell’organico, ripeschiamo i talenti organici eliminati”).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.