Dream Syndicate - la recensione di "HOW DID I FIND MYSELF HERE?"

Dream Syndicate - la recensione di "HOW DID I FIND MYSELF HERE?"

La reunion dei Dream Syndicate di Steve Wynn, dopo 5 anni di concerti, produce uno stupendo album: il quartetto americano pubblica How did I find myself here?” che riprende idealmente lo spirito del debutto di 25 anni fa. Steve Wynn che ha rimesso in piedi il gruppo con il bassista Mark Walton, il batterista Dennis Duck e il chitarrista Jason Victor, l’unico a non avere suonato nei Dream Syndicate negli anni ’80.

 Alle reunion siamo abituati (anche con tempi ristrettissimi: vedi il recente caso degli LCD Soundsystem: dallo scioglimento al ritorno in 5 anni, disco nuovo a segire). E sappiamo che spesso producono ottimi tour, ma dischi nuovi mediocri. Non è il caso dei DS. Come cantano in "Glide", sanno che quelle altezze là sono passate, ma non c'è nessun motivo per volare basso e non osare. C'è la consapevolezza di un grandissimo artista americano, Steve Wynn, che ha portato non solo ad una reunion dignitosa, ma proprio bella, quasi ai livelli dell'originale.

 

Leggi la recensione completa di "HOW DID I FIND MYSELF HERE?" cliccando qui

Dall'archivio di Rockol - That's what you always say (acustico, Live@Germi)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.