Prodigy dei Mobb Deep è morto strozzandosi con un uovo

Prodigy dei Mobb Deep è morto strozzandosi con un uovo

Prodigy, il rapper dei newyorkesi Mobb Deep, non è morto in seguito a complicazioni dovute all'anemia falciforme, malattia della quale soffriva sin dalla nascita. I risultati dell'autopsia condotta sul corpo del cantante (vero nome Albert Johnson), scomparso lo scorso 20 giugno all'età di 42 anni in un ospedale di Las Vegas, sono stati ora resi noti dal sito di gossip TMZ, che fa sapere che il Clark County Medical Examiner ha individuato la causa della morte: soffocamento. Più precisamente: Prodigy è morto strozzandosi con un uovo.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.