Billie Joe Armstrong (Green Day) e Tim Armstrong (Rancid) formano un supergruppo - ASCOLTA

Billie Joe Armstrong (Green Day) e Tim Armstrong (Rancid) formano un supergruppo - ASCOLTA

La passione per il punk rock e un cognome uguale hanno unito due icone della scena - Billie Joe Armstrong (Green Day) e Tim Armstrong (Rancid) - che insieme hanno deciso di unire le forze e creare un supergruppo.

Il nome? Facile... The Armstrongs. Oltre ai due artisti citati, nella band suonano il figlio di Billie Joe, Joey, e il nipote di Tim, Rey.

Gli Armstrongs hanno già condiviso il loro primo brano intitolato "If There Ever Was A Time", che uscirà anche come singolo in formato fisico per Hellcat.

Caricamento video in corso Link

Tutti i proventi derivanti dal pezzo saranno donati al collettivo che gestisce il 924 Gilman, un club underground leggendario di Berkeley (California) in cui sia i Green Day che i Rancid hanno mosso i primi passi.

 

 

Music Biz Cafe, parla Enzo Mazza (FIMI)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.