Comunicato Stampa: I brasiliani Kaleidoscopio in concerto a Padova

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

KALEIDOSCOPIO in concerto - Venerdì 17 dicembre - BIG - PADOVA

biglietto 15 euro - apertura casse ore 18,30 (biglietti disponibili) - inizio concerto ore 23 - per info 049 680934

Grande attesa per l'evento musicale del weekend: arrivano a Padova i Kaleidoscopio gruppo rivelazione dell'estate '04 con "Voice me apareceu" (un bel tormentone su tutte le spiagge e nei tanti party estivi). Con questa canzone hanno partecipato al Festivalbar e sono stati tra i più programmati dalle televisioni e radio italiane. Una serata di grande energia e divertimento assicurato.
Kaleidoscopio Live Tour

Kaleidoscopio: un giovane duo brasiliano che rappresenta la freschezza, il colore e l’allegria della nuova musica brasiliana!!! Dopo un anno di successi in tutto il Brasile la loro musica inizia a varcarne i confini cominciando proprio dall’Italia: nel 2004 la Irma records pubblica il loro primo singolo “Meu Sonho” che, arricchito da alcune versioni remixate, diventa subito una hit sulle radio italiane. Sempre dall’album “Tem Que Valer”, il loro secondo singolo “Voce Me Apareceu” che diviene in breve tempo uno dei tormentoni dell’estate 2004. La partecipazione dei Kaleidoscopio al Festivalbar rappresenta per il gruppo una prima conferma ed un importante punto di partenza per fare apprezzare e conoscere la loro nuova musica, un mix tra il pop e il drum’n’bass brasiliano. Il ritmo del DJ Ramilson Maia, ma soprattutto la bravura, i salti e le acrobazie di ballo di Janaina Lima, hanno scandito il tempo musicale dell'estate italiana '04. Il brano è entrato nella classifica di Radio DeeJay 50 Songs e della trasmissione Top Of The Pops oltre ad essere stato programmato da MTV.
Ramilson Maia é nativo di Bahia e all'età di 16 anni si spostò a Sao Paulo in cerca di lavoro. Iniziò come commesso in un negozio di dischi e conobbe molti musicisti e produttori, che lo aiutarono quando cominciò a realizzare i suoi primi singoli. Il suo primo album come solista "É Música", contenente collaborazioni con Jason Bralli, Adriano Duim e Drumagick, fu pubblicato dalla SambaLoco, (sublabel della Trama) nel 1999. Nel 2001 pubblicò addirittura ben due album , "Música Eletrônica Gospel" e "Drum’n’Bass Brazuca", che ricevettero entrambi un'ottima critica dalla stampa specializzata e dal circuito della musica da club.
Janaina Lima, anche lei brasiliana, cantante, compositrice, ballerina, coreografa e acrobata, iniziò la carriera molto giovane, frequentando corsi e scuole di danza jazz, classica, moderna e di ginnastica artistica. Nel 1996 emigrò a New York per perfezionare le sue conoscenze del ballo al "Broadway Dance Center" e allo "Step on Broadway", partecipando ad alcune produzioni di video musicali, tra le quali anche il video clip di Prince "Betcha by Golly Wow". Alla fine del 2001 conobbe Ramilson Maia e iniziò a cantare con lui durante le sue apparizioni dal vivo come Ram Science. L'intesa fra i due crebbe velocemente e nel 2002 decisero di comune accordo che era giunto il momento per un progetto comune, facendo nascere così i Kaleidoscopio, di cui Janaina é ormai diventata cantante e compositrice a tempo pieno.
Dall'archivio di Rockol - I migliori album tributo del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.