Ed Sheeran: i video e la scaletta del suo concerto a Glastonbury (con una piccola polemica) - GUARDA

Ed Sheeran: i video e la scaletta del suo concerto a Glastonbury (con una piccola polemica) - GUARDA

Ed Sheeran è stato tra i performer dell'ultima giornata di Glastonbury 2017, il festival musicale ospitato dal villaggio di Pilton, nel Somerset dell'Inghilterra. Il rosso cantautore britannico si è esibito ieri sera, domenica 25 giugno, sul palco principale del festival, il Pyramid Stage, lo stesso sul quale si sono esibiti i Radiohead (venerdì) e i Foo Fighters (sabato): "Devo ammettere che sono molto teso, ma anche piuttosto entusiasta", ha detto alla folla Sheeran, che già in passato si era esibito al festival di Glastonbury, ma mai come headliner, come artista di punta nel cartellone.

Il cantautore ha suonato una quindicina di canzoni, dalle hit che negli ultimi anni lo hanno portato a scalare le classifiche internazionali ("Don't", "Sing" e "Thinking out loud") a quelle contenute all'interno del suo ultimo album "Divide" ("÷", qui la nostra recensione) (tra queste i singoli "Castle on the hill", "Shape of you" e "Galway girl").

Tra i momenti più divertenti della serata, il mash-up che Ed Sheeran ha fatto combinando tra loro "Take it back" (una sua canzone), "Superstition" (di Stevie Wonder) e "Ain't no sunshine" (di bill Withers). Ma non si tratta di una novità: Sheeran aveva sperimentato questo mash-up già nel 2015, durante la sua esibizione sul palco del Rock in Rio, in Brasile. in "Nancy Mulligan", altro brano tratto da "Divide", il cantautore è stato pure raggiunto sul palco da una band tradizionale irlandese.

Uno dei momenti più emozionanti, invece, è stato quando su "The A team", una delle canzoni contenute all'interno dell'album "Plus" ("+") del 2011, tutta la folla ha acceso i flash dei telefoni, con un effetto davvero molto bello.

Il giorno dopo la sua esibizione a Glastonbury, il cantautore è stato chiamato a risolvere una polemica legata al concerto: qualcuno, sui social, ha accusato Ed Sheeran di aver utilizzato delle basi registrate anziché suonare dal vivo. Il cantautore ha risposto con un tweet in cui ha specificato che non usa basi registrate, ma una loop station: le esibizioni di Ed Sheeran sono infatti note per la sua abilità nell'utilizzo della pedaliera con cui registra dal vivo e poi riproduce sotto forma di loop brevi frasi musicali, sulle quali poi suona (sempre dal vivo).

"Non avrei mai pensato di doverlo spiegare: tutto quello che faccio nelle mie esibizioni è live, uso una loop station, non basi registrate".

Di seguito, la scaletta del concerto a Glastonbury e qualche video:

SCALETTA:
"Castle on the hill"
"Eraser"
"The A team"
"Don't"
"Bloodstream"
"Galway girl"
"Lego house"
"Take it back / Superstition / Ain't no sunshine"
"I'm a mess"
"Photograph"
"Nancy Mulligan"
"Thinking out loud"
"Sing"
"Shape of you"
"You need me, I don't need you"

Scheda artista Tour&Concerti Testi
JIMI HENDRIX
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.