Adele visita a sorpresa i sopravvissuti dell'incendio di Londra - FOTO

Adele visita a sorpresa i sopravvissuti dell'incendio di Londra - FOTO

Le immagini dell'incendio che nella notte tra mercoledì e giovedì ha divorato la Grenfell Tower, il grattacielo londinese di 24 piani che ospitava 120 appartamenti, hanno fatto già nella notte della tragedia il giro del web e dei social. Piuttosto che restare a guardare i video e le foto dell'incendio e affidare a post sui social network parole di solidarietà ai superstiti e alle vittime, Adele ha preferito uscire di casa - insieme a suo marito, Simon Konecki - e recarsi sul posto per supportare da vicino le persone che sono riuscite a mettersi in salvo e che, magari, aspettavano di veder salvati dai vigili del fuoco familiari rimasti intrappolati tra le fiamme. Lo testimoniano alcune immagini pubblicate sui social network, che ritraggono la voce di "Hello", originaria proprio di Londra, tra le persone che sono riuscite a salvarsi, per strada, sotto il grattacielo in fiamme.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.