Bruce Springsteen pubblica ufficialmente il concerto più lungo della sua carriera

Bruce Springsteen pubblica ufficialmente il concerto più lungo della sua carriera

Il 31 luglio 2012 è una data storica per i fan di Bruce Springtseen. All’Olympiastadion di Helsinki, il concerto finale del tour europeo di “Wrecking ball” sfondò per la prima volta nella sua carriera il muro delle 4 ore di durata: ad oggi rimane la performance più lunga del Boss, uno che di durate di concerti se ne intende.
Oggi quel concerto è disponibile in veste ufficiale, sul sito del Boss è l’ultima pubblicazione ufficiale dei “live downloads”. Si può comprare a questo indirizzo, a partire da 13 dollari.

La scaletta comprende chicche notevoli: rarità come una versione da 10 minuti della ballata soul “Back in your arms”, nonché ”Lose ends” e “Be true”; cover di John Fogerty e  Jackie Wilson, “I don’t want to go home” (scritta da Little Steven per Southside Johnny), nonché "Twist and Shout" (con Jon Landau che suona la chitarra).
Non è invece compreso il set acustico “a sorpresa” di 5 canzoni che Springsteen fece nel pomeriggio (un’abitudine degli ultimi tour, quella di presentarsi a sorpresa qualche ora prima del set normale armato solo di chitarra acustica)

La pubblicazione arriva ad appena un mese quella della precedente: il concerto del  23 agosto del 2008 allo Scottrade Center di St. Louis.
Ecco copertina e scaletta del concerto di Helsinki.

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/il2vrUKutinPjLdZAGOyfmHEBMQ=/700x0/smart/https%3A%2F%2Fs3.amazonaws.com%2Fstatic.nugs.net%2Fassets%2Fbs%2Fimages%2Fshows%2Fbs120731_01.jpg

 


Setlist: 
Rockin' All Over the World
Night
Out in the Street
Loose Ends
Prove It All Night (con intro del  ‘78)
We Take Care of Our Own
Wrecking Ball
Death to My Hometown
My City of Ruins
Does This Bus Stop at 82nd Street?
Be True
Jack of All Trades
Downbound Train
Because the Night
Lonesome Day
Darlington County
Light of Day
Shackled and Drawn
Waitin' on a Sunny Day
Back in Your Arms
The Rising
Badlands
Land of Hope and Dreams
We Are Alive
Born in the U.S.A.
Born to Run
Detroit Medley
Glory Days
Dancing in the Dark
Tenth Avenue Freeze-out
I Don't Want to Go Home
Higher and Higher
Twist and Shout

Dall'archivio di Rockol - I classici del rock: "Born in the USA" di Bruce Springsteen
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
FRANCESCO DE GREGORI
Scopri qui tutti i vinili!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.