Kasabian - la recensione di "For Crying Out Loud"

Kasabian - la recensione di "For Crying Out Loud"

 “E' un album rock con grandi canzoni, Ma abbiamo sempre avuto quel suono, comunque. Usiamo l'elettronica solo per dare più emozione, e questa volta l’abbiamo sfruttata di meno”, spiega Tom Meighan. "For crying out loud" arriva dopo "48:17" porta i Kasabian verso un suono più orientato alla chitarre, pur mantenendo l'impredivibilità del gruppo. La band sarà in italia  il 19 luglio, Teatro Antico di Taormina, 21 luglio, all’Ippodromo delle Capannelle di Roma, il  22 luglio, all’Anfiteatro Camerini, aPiazzola sul Brenta (Pd) e lil 23 luglio al Lucca Summer Festival, per poi tornare il 3 Novembre a Milano, al Forum di Assago.

Leggi la recensione completa di "FOR CRYING OUT LOUD" cliccando qui

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.