Deep Purple - la recensione di "InFinite"

Deep Purple - la recensione di "InFinite"

Il ventesimo album in carriera dei veterani Deep Purple potrebbe essere l'ultimo. È la stessa band ad apparire possibilista sulla cessazione dalle attività, dopo essere sopravvissuta più o meno indenne alla grande epopea del rock, a liti leggendarie e persino al proprio mito. Dopotutto, sono quasi cinquant'anni che lo storico gruppo britannico è sulle scene e, seppure con qualche inevitabile scricchiolio dovuto all'età, dimostra ancora di avere il tiro e l'energia di un tempo. 

La decisione finale, a detta degli stessi interessati, sarà presa al momento giusto, ma se questa è l’ultima tappa di una storia quasi infinita, i Deep Purple, pur se con qualche osso rotto, non possono che uscire di scena a testa alta, ricchi di quella consapevolezza tipica dei saggi e degli uomini navigati.

Leggi la recensione completa di "INFINITE" cliccando qui

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.