Dave Gahan: "I Depeche Mode vengono da un posto di merda a 30 minuti da Londra"

Dave Gahan: "I Depeche Mode vengono da un posto di merda a 30 minuti da Londra"

In una intervista rilasciata a Billboard i Depeche Mode, e segnatamente, Dave Gahan, sono tornati a commentare le illazioni avanzate qualche settimana fa da Richard Spencer, elemento di spicco del movimento di destra statunitense ‘Alt-right’, che aveva associato la band inglese alle sue posizioni politiche.

 

Chiarisce una volta per tutte Dave Gahan sulla questione Depeche Mode/Richard Spencer: "Nel corso degli anni più di una volta noi e il nostro immaginario sono stati male interpretati, le persone non hanno letto chiaramente tra le righe. C'è una sorta di modo socialista – o se preferite, della classe operaia – nell’estetica industriale presente in quello che facciamo. Noi veniamo da lì. Veniamo dalle case popolari dell’Essex, che è davvero un posto di merda, 30 minuti a est di Londra, dove hanno convogliato la gente quando Londra stava diventando troppo popolata alla fine degli anni sessanta. Quindi non ho proprio capito di cosa parlava."

Caricamento video in corso Link
Dall'archivio di Rockol - I Depeche Mode e lo “Spirit” di David Bowie
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.