Rag'N'Bone Man - la recensione di "Human"

Rag'N'Bone Man - la recensione di "Human"

Si chiama Rory Graham, è cresciuto imitando soulmen e bluesman, gli arrangiamenti stilosi del suo esordio per una major mischiano mischiano pop contemporaneo e suggestioni vintage. "Human" uno di quei dischi in cui il fruscio del vinile è campionato. È pop che anela a un’autenticità perduta.

Capelli corti e barba lunga, fisico imponente e tatuaggi sulle nocche del mani che dicono uno “Funk” e l’altro “Soul”, Rag’n’Bone Man è l’ultima sensazione del pop britannico. Fresco vincitore del Brits Critics’ Choice Awards 2017, secondo al BBC Music Sound of 2017, già finito sulla copertina di NME, esordisce su major con un album di musica adatta ai format radiofonici, eppure radicata in stili, suoni, suggestioni tradizionali. Ha un appeal trasversale, un pubblico potenzialmente intergenerazionale. Trova un centro pop da qualche parte a mezza strada fra il soul e le tecniche produttive dell’hip-hop.

Leggi la recensione completa di "HUMAN" cliccando qui

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.