Who - la recensione di "My Generation (50th Anniversary / Super Deluxe)"

Who - la recensione di "My Generation (50th Anniversary / Super Deluxe)"

Il cofanetto pensato per il cinquantesimo anniversario dell’esordio degli Who “My generation” mette a confronto le versioni mono e stereo dell’album, raduna rarità e bonus track, rivela per la prima volta tre nuove canzoni sotto forma di demo incisi da Pete Townshend. Prove tecniche di grandezza.

Erano giovani e sfrontati. Imitavano l’adorato rhythm & blues americano caricandolo d’esuberanza bianca e british. E quando si trattò di registrare l’album d’esordio, lo fecero nel giro di poche ore, suonando come avrebbero fatto in concerto e riservandosi mezza giornata per le sovraincisioni. Gli Who di “My generation” hanno l’ingenuità dei ventenni che stanno imparando il mestiere e la foga di chi vive il presente in modo intenso, e non a caso quando verrà il punk si farà beffe del passato prossimo, salvo prendere a modello la band di Pete Townshend, Roger Daltrey. Keith Moon e John Entwistle. Verranno dischi migliori, come “Tommy” e “Who’s next”, il meglio del meglio, ma “My generation” è un momento fondamentale non solo nella storia del gruppo, ma anche di quella del rock britannico.

Leggi la recensione completa di "MY GENERATION (50TH ANNIVERSARY / SUPER DELUXE)" cliccando qui

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.