David Bowie, partita una raccolta fondi per erigere una statua dove suonò per la prima volta "Hunky Dory"

David Bowie, partita una raccolta fondi per erigere una statua dove suonò per la prima volta "Hunky Dory"

E’ stata aperta una raccolta fondi per finanziare la realizzazione di una statua in omaggio a David Bowie. Questa statua verrebbe posta nella città di Aylesbury, a nord di Londra. Nel 1971, Bowie interpretò per la prima volta le canzoni di “Hunky Dory” e quelle di “Ziggy Stardust” al Friars Club in quella cittadina, la cui Piazza del Mercato viene anche citata nel testo di “Five years”.

Per realizzare questo progetto è stato quindi avviato un crowdfounding su Kickstarter. Gli organizzatori chiedono 100.000 sterline. Nel momento in cui scriviamo, si è a un quarto dell'opera, i sottoscrittori, infatti, hanno donato 26.444 sterline. La statua in bronzo, opera dello scultore Andrew Sinclair, inoltre, suonerà una canzone di David Bowie ogni ora durante il giorno e durante la sera.

A sostegno della campagna, il prossimo aprile, gli Holy Holy assieme al produttore di Bowie Tony Visconti, al batterista degli 'Spiders From Mars' Woody Woodmansey e a Glenn Gregory degli Heaven 17, suoneranno canzoni del musicista scomparso al Friars Aylesbury.

Per quanti volessero sottoscrivere questo è l’indirizzo della raccolta fondi.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.