Gli ABBA ritornano grazie alla realtà virtuale sotto forma di ologrammi?

Gli ABBA si sono sciolti nel 1982 e salvo sporadiche esibizioni non hanno mai messo in cantiere una vera e propria reunion e, stando a quello che ha dichiarato recentemente Bjorn Ulvaeus – uno dei quattro fuoriclasse del pop svedesi - mai la faranno.

Gli ABBA sono però al centro di un progetto di alta tecnologia che li riguarda e che, se tutto rientra nei tempi previsti, debutterà nel 2018. Lo ha dichiarato Simon Fuller annunciando che ABBA e Universal hanno raggiunto l’accordo per un progetto che “utilizzerà la più recente tecnologia di realtà digitale e virtuale”. In un comunicato stampa si afferma: “L'obiettivo è quello di creare un'esperienza di intrattenimento originale...che consentirà a una nuova generazione di appassionati di vedere e sentire gli ABBA in un modo prima inimmaginabile”.

Di questo progetto sono noti pochi dettagli, si ipotizza che gli ABBA appariranno sotto forma di ologrammi. Benny Andersson, degli ABBA, dice: "Siamo molto ispirati dalle possibilità illimitate di ciò che ci riserva il futuro. Una macchina del tempo che cattura l'essenza di ciò che siamo stati. E siamo." Aggiunge Simon Fuller: "La creatività e le idee dei membri degli ABBA nel corso degli ultimi mesi mi hanno entusiasmato. Stiamo esplorando un nuovo mondo tecnologico con gli ultimi ritrovati della realtà virtuale e dell’intelligenza artificiale che ci permetterà di creare nuove forme di intrattenimento e contenuti mai immaginati prima."

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.