Chris Martin il figlio Moses e una nuova boy band (Chad Smith, Beck, Jakob Dylan) - VIDEO

Sabato sera a Malibu (California) si è esibita una band di nuova formazione. Beck, il frontman dei Coldplay Chris Martin, il batterista dei Red Hot Chili Peppers Chad Smith, tra gli altri, hanno unito le forze e hanno tenuto uno show per raccogliere fondi a favore del Boys and Girls Club.

Chad Smith l’ha chiamata "la mia nuova boy band". Sul palco sono saliti anche Jakob Dylan dei Wallflowers, il tastierista della E Street Band Roy Bittan e Davide Rossi dei Goldfrapp. Insieme hanno proposto alcuni classicissimi come "Surfin' USA" dei Beach Boys, "Comfortably Numb" dei Pink Floyd e "My Hometown" di Bruce Springsteen oltre a canzoni di Prince, Ariana Grande e dello stesso Beck. “Heart of gold” dei Twenty One Pilots ha avuto un interprete d’eccezione, Moses il figlio di dieci anni di Chris Martin.

Caricamento video in corso Link




View this post on Instagram

My new boy band

A post shared by Chad Smith (@chadsmithofficial) on

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.