Winona Ryder fece la baby-sitter ai figli di Tom Waits, lui non la pagò ma le diede... - VIDEO

Winona Ryder fece la baby-sitter ai figli di Tom Waits, lui non la pagò ma le diede... - VIDEO

L’attrice Winona Ryder, che sta conoscendo un momento professionale molto felice dopo la sua partecipazione alla serie tv “Stranger things”, intervistata da Jimmy Kimmel, alla domanda se avesse mai avuto un lavoro al di fuori della recitazione ha risposto che fece la baby sitter ai figli di Tom Waits.

Queste le parole di Winona: "Quando avevo circa 14 anni andai con un mio amico a fare da babysitter a dei bambini ma non sapevo chi fossero. Erano belli, erano piccoli. Poi entra Tom Waits, un mio eroe. Erano i ragazzi di Tom Waits!!!".

Ha poi aggiunto: "Mi ricordo che a quel tempo stava facendo un disco e non aveva i 20 dollari da darmi, così mi diede una T-shirt di “Franks wild years”... ero basita, letteralmente non riuscivo a spiccicare parola".

Nel 1992 Winona Ryder si ritrovò a lavorare assieme a Tom Waits sul set del film di Francis Ford Coppola “Dracula di Bram Stoker”.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.