Comunicato Stampa: Laboratori musicali sulle musiche popolari a Roma

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

L'Associazione Culturale CONTROCHIAVE e il Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari presentano

Musica Terapia Folklore Movimento

Laboratorio di Canti e Ritmi Voce-Corpo-Suono
(Voce Tamburo Festa e Rituale)
diretto da Nando Citarella
tutti i giovedì, dal 21 ottobre, dalle 17.45 alle 19.45
presso il Museo delle Arti e Tradizioni Popolari, Piazza Marconi 8/10 – Eur

La ritmica e le sue forme espressive sia del corpo che della voce. La percussione e la danza popolare del centro-sud. Lavoro sul corpo e sulla ritmica-coreutica-vocale. Il ballo e la ricerca della nostra identità ritmica.
LA TARANTELLA (sia di festa che di sfida)
LA PIZZICA TARANTATA (danza legata alla terapia della Iatromusica che serviva a curare dal morso della Tarantola)
LA PIZZICA PIZZICA (originaria della stessa area della sopraindicata ma con una caratteristica più “Guerresca”)
LA TAMMURRIATA (danza originaria dell’area vesuviana e nocerino-sarnese che si avvicina molto alle danze “Estatiche” di provenienza medio-orientale)
IL SALTARELLO (tipica danza di festa dell’Italia centrale che ancora oggi e considerato “Spaccagambe” per la sua velocità di esecuzione e che spesso crea delle vere e proprie sfide tra suonatori e ballerini con l’inserimento improvvisativo a tema dei cantatori)
LA MORESCA (ritmo e danza dell’area mediterranea dal tardo medioevo alla Commedia dell’arte Armata e Buffonesca)

Tutte queste danze hanno come referente principale uno strumento importantissimo “IL TAMBURO” grosso o piccolo che sia ha una funzione fondamentale all’interno della danza(tenendo presente che insieme alla voce costituiscono gli strumenti più antichi che l’uomo ha , il battito del cuore e l’urlo del pianto del bambino appena nato). E’ quindi nostro intento mostrare queste danze con gli strumenti dal vivo e con alcuni danzatori(ricercatori di queste tradizioni spesso dimenticate ma così profondamente radicate dentro di noi).Sperando che la proposta possa essere a voi utile e gradita vi porgo i pìù cordiali saluti anche da parte della nostra compagnia dei “TAMBURI del VESUVIO STATEVE BBUONO !!

Nando Citarella

Per informazioni ed adesioni: Associazione Culturale CONTROCHIAVE, Via Gaspare Gozzi, 153 - 00145 Roma, tel. 06 5432210 - 06 5432212 www.controchiave.it - info@controchiave.it
L'Associazione Culturale CONTROCHIAVE
presenta
Tum Tac Bum
LABORATORIO DI TAMBURI A CORNICE

diretto da Davide Conte

Il corso avrà inizio MERCOLEDI' 13 OTTOBRE dalle 18,00 alle 20,00 e si svolgerà TUTTI I MERCOLEDI' in Via Magnaghi, 14 (Garbatella).
Lo stage è un invito ad un viaggio nel mediterraneo attraverso le diverse ritmiche e tecniche dei tamburi a cornice.
Strumenti e tecniche insegnate:
Tamburello:
pizzica salentina, tarantella (siciliana, calabrese, napoletana, ostunese)
Tamorra napoletana
Tamburi arabi: Duf, Reik, Bendir
Insegnamento tecniche personali
Insegnamento dei principi fondamentali della "Musica d'insieme"
Solfeggio indiano e scrittura
Il corso terminerà a maggio.
E' possibile prenotarsi per una lezione di prova gratuita.
Per informazioni o adesioni: Associazione Culturale CONTROCHIAVE, Via Gaspare Gozzi, 153 - 00145 Roma - info@controchiave.it www.controchiave.it
Tel. 06 5432210 – 06 5432212

Dall'archivio di Rockol - 1991, l'ultimo anno d'oro del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.