Gran Bretagna fuori dall'Unione Europea: le reazioni del mondo della musica

La Gran Bretagna è uscita dall'Unione Europea: il referendum Brexit, che nella giornata di ieri, giovedì 23 giugno, ha chiamato il popolo britannico alle urne per decidere il destino del loro Paese, ha visto la vittoria dei contrari all'UE con quasi il 52% dei voti (il "leave", per essere più precisi, ha ottenuto il 51,9% con 17 milioni di voti circa, mentre il "remain" si è fermato al 48,1% con 16 milioni di voti).

Ma come ha reagito il mondo della musica alla notizia dell'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea? Le star della musica britannica, ma non solo, hanno cominciato a commentare il risultato del referendum per la Brexit sui loro canali social ufficiali:

LA GRAN BRETAGNA RACCONTATA DAI MUSICISTI INGLESI
 

























 

 








 

Music Biz Cafe, parla Ghemon
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.