Addio a Lino Toffolo

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/MEVKONHNlNnA89sHix1ZhvNlOVg=/700x0/smart/https%3A%2F%2Fupload.wikimedia.org%2Fwikipedia%2Fit%2Fthumb%2Ff%2Ffd%2FLino_Toffolo.jpg%2F250px-Lino_Toffolo.jpg

E' morto la notte scorsa a Venezia all'età di 82 anni Lino Toffolo, attore, cantante e cabarettista nato a Murano, nel capoluogo veneto, nel 1934: l'artista, riferisce l'edizione locale del Corriere della Sera online, era ricoverato presso l'ospedale della città lagunare per una frattura a un polso, ma a preoccupare i sanitari erano le sue condizioni cardiache, gravemente compromesse da anni.

Noto al grande pubblico per le sue prestazioni su grande schermo - dove debuttò, diretto da Ettore Maria Fizzarotti in "Chimera", nel '68 - grazie a collaborazioni con grandi registi come Mario Monicelli, Pasquale Festa Campanile e Dino Risi, e per le apparizioni televisive, che lo videro protagonista di programmi come "Canzonissima" e "Un fantastico tragico venerdì", Toffolo fu titolare anche di una lunga carriera musicale: dopo il debutto come compositore della sigla del programma radiofonico locale della RAI "El liston", l'artista pubblicò quattro album - i primi due, omonimi, nel '66 e nel '70, il terzo, "Dedicato ai bambini", nel 1985, e l'ultimo, "Acqua alta", nel '99 - e diversi 45 giri, il più celebre dei quali fu "Johnny Bassotto" (con, come lato B, "I bambini d'Italia") del 1976, con musica di Pippo Caruso e testo di Bruno Lauzi, sigla del cartone animato ideato da Bruno Bozzetto.

Svezzato sul palco del Derby, locale milanese che lo vide calcare il proprio palco insieme a figure centrali del teatro canzone italiano come Enzo Jannacci, Giorgio Gaber e Cochi e Renato, Toffolo tornò musicalmente alla ribalta, dopo "Johnny Bassotto", con "Pasta e fagioli", versione italianizzata del brano parodistico della band bavarese Schrott Nach 8 "Zuppa romana" pubblicata nel 1984.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.