Icona Pop, ieri sera in Svezia ai premi Grammis dal vivo il nuovo brano 'Someone Who Can Dance' - VIDEO

Mentre ieri sera, 24 febbraio, a Londra si celebravano in grande pompa i Brit Awards, circa duemila chilometri più a nord-est, più precisamente a Stoccolma, si tenevano in tono minore i premi Grammis, equivalente svedese dei Grammy Awards americani assegnati dalla locale associazione di categoria delle etichette discografiche ai - tra gli altri - Tove Lo, Rebecca & Fiona, Robyn e Royksopp. Durante la serata Caroline Hjelt e Aino Jawo, il duo pop dance di "I love it" meglio conosciuto come Icona Pop, ha offerto al pubblico una versione dal vivo del nuovo brano "Someone Who Can Dance". Al breve set hanno preso parte, in veste di ospiti, anche i colleghi e connazionali Zara Larsson e Elliphant.

L'ultima prova discografica del duo risale allo scorso mese di luglio, quando venne immesso sul mercato l'EP "Emergency": "Someone Who Can Dance" è da qualche ora disponibile all'acquisto ma solo in formato digitale.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.