Sanremo 2016, Lorenzo Fragola e Rocco Hunt i più trasmessi dalle radio fino ad oggi

Sanremo 2016, Lorenzo Fragola e Rocco Hunt i più trasmessi dalle radio fino ad oggi

Quali sono le canzoni più trasmesse dalle radio italiane, tra quelle in gara al Festival di Sanremo 2016? Secondo le rilevazioni di RadioAriplay, il brano più trasmesso - per quanto riguarda i "big" - è "Infinite volte", interpretato da Lorenzo Fragola e scritto dallo stesso cantautore insieme a Rory Di Benedetto, Rosario Canale, Fabrizio Ferraguzzo e Antonio Filippelli; al secondo posto troviamo "Wake up", di Rocco Pagliarulo, Vincenzo Catanzaro e Simone Benussi, cantata da Rocco Hunt; sul gradino più basso del podio, invece, troviamo "Un giorno mi dirai", di Saverio Grandi, Luca Chiaravalli e Gaetano Curreri, cantata dagli Stadio.

La classifica completa si può consultare .qui.

Secondo le rilevazioni di Earone, invece, il pezzo più trasmesso - sempre per quanto riguarda i "big" - è quello di Rocco Hunt, seguito da Lorenzo Fragola e da "La borsa di una donna", di Marco Masini, Antonio Iammarino e Marco Adami, cantata da Noemi. La classifica completa di Earone si può consultare qui.

Quanto alle "Nuove Proposte", stando ai dati diffusi da RadioAirplay la canzone più trasmessa sarebbe quella di Miele ("Mentre ti parlo", di Manuela Paruzzo e Andrea Rodini), seguita da quella di Chiara Dello Iacovo ("Introverso", di Chiara Dello Iacovo) e da quella del vincitore di categoria Francesco Gabbani ("Amen", di Francesco Gabbani e Fabio Ilacqua). La classifica cambia se si consultano i dati diffusi da Earone: in testa troviamo Francesco Gabbani con "Amen", seguito da Ermal Meta con "Odio le favole" (scritta dallo stesso Ermal meta) e da Miele con "Mentre ti parlo".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.