Glenn Frey, la sua città natale Detroit gli intitola una strada

Il chitarrista degli Eagles Glenn Frey scomparso lo scorso 18 gennaio all’età di 67 anni verrà omaggiato da Detroit, sua città natale, che gli dedicherà il nome di una via. A partire dal 18 febbraio, esattamente a un mese dalla sua morte, sulla cartina della città del Michigan ci sarà anche Glenn Frey Drive. La strada sarà situata nel quartiere di Royal Oak, vicino al liceo frequentato da Frey. "Non credo ci sia migliore omaggio possibile per uno dei nostri più famosi concittadini", ha detto il sindaco della città Jim Ellison al Detroit Free Press.

Glenn Frey verrà omaggiato anche durante la cerimonia dei Grammy Awards il 15 febbraio allo Staples Center di Los Angeles dalla esibizione dei suoi compagni di band accompagnati da Jackson Browne.


 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.