Manchester, Madonna fischiata dai fan perché in ritardo. Lei: 'Stronzi, non sono mica stata a limarmi le unghie' - VIDEO

Manchester, Madonna fischiata dai fan perché in ritardo. Lei: 'Stronzi, non sono mica stata a limarmi le unghie' - VIDEO

"C'è gente che domattina deve andare al lavoro", è stato il commento più postato - e anche più ovvio, volendo, ma condivisibile - sui social network dalla Manchester Arena, ieri sera, dove Miss Ciccone era attesa per una tappa del suo "Rebel heart tour": la platea era al limite della sopportazione quando, con oltre cinquanta minuti di ritardo rispetto all'orario stabilito, Madonna è salita sul palco. Inevitabile, come d'altra parte era lecito aspettarsi, l'epifania della star sotto i riflettori è stata accolta da una salva di "buuu". La cantante, invece di proseguire lo spettacolo senza scomporsi, ha interrotto lo show - richiamando a sé musicisti e corpo di ballo - per mettere subito le cose in chiaro, ovviamente a suo modo:



"Vorrei ringraziarvi per la pazienza. Non amo essere in ritardo ma voialtri stronzi che continuate a lamentarvi dovreste chiudere la vostra bocca del cazzo. Non ero là dietro a mangiare cioccolatini, limarmi le unghie e farmi le extension. Il sistema video è andato in crash, e abbiamo dovuto riavviarlo. Quindi non c'è stato nessun motivo [per il ritardo] da diva stronza e egocentrica. Se voi dive stronze volete continuare a lamentarvi, non venite ai miei concerti"


Madonna fece tappa in Italia con il tour in supporto alla sua ultima prova in studio gli scorsi 19, 21 e 22 novembre a Torino, a ridosso dei tragici attentati a Parigi del 13 novembre, ricordati dalla star con un commosso omaggio dal vivo (a sorpresa) lo scorso 9 dicembre a Place de la Republique, nella capitale francese.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.