Reggae nei canali di Venezia: le Indiemood Sessions dei Mellow Mood

Reggae nei canali di Venezia: le Indiemood Sessions dei Mellow Mood

I Mellow Mood sono un gruppo reggae formato da tre ragazzi di San Vito al Tagliamento (Pordenone), ovvero Jacopo e Lorenzo Garzia e Federico Mazzolo, cui si uniscono Giulio Frausin e, dal 2011, Filippo Buresta. Il gruppo prende nome da un pezzo di Bob Marley. Attivi dal 2005, partecipano alle finali di Italia Wave 2008 e debuttano nel 2009 con l’autoprodotto MOVE!, mirando fin da subito a costruirsi un seguito internazionale. L’album è lanciato dal fortunatissimo video di “Dance inna Babylon”.

Adesso, assieme a Paolo Baldini (produttore degli stessi Mellow Mood, Tre Allegri Ragazzi Morti e molti altri) - annunciano un festival itinerante, che in questi giorni (fino al 28) andrà in scena per celebrare il lancio della loro neonata etichetta La Tempesta Dub

L'invito al pubblico assume la forma più connaturale alla band italiana ed al loro progetto DubFiles: una canzone su misura. La line up del festival prevede ospiti italiani ed internazionali, legati ai progetti che usciranno per La Tempesta Dub nei prossimi mesi (come Forelock & Arawak) e alle collaborazioni dei Mellow Mood. Le città scelte sono Firenze, Venezia, Torino, Trezzo Sull'Adda (MI) e Roma (qua le date)

Nelle nostre sessions in barca lungo i canali di Venezia ci regalano "Bun Mi Heart": canzone d'amore lenta e spirituale contenuta in "2 the world".

Caricamento video in corso Link

"...Girl she run away from me yeh

seh she need aneda man

while I’m begging stay please
and let me be the one
it never been easy it never been easy
that’s why mi jus’ a beg yuh please tell mi why
yuh bun mi heart…”

(Bun Mi Heart - MELLOW MOOD)

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.