Pooh: concerti negli stadi a giugno 2016 per chiudere la carriera. In radio 'Pensiero' con Riccardo Fogli

Pooh: concerti negli stadi a giugno 2016 per chiudere la carriera. In radio 'Pensiero' con Riccardo Fogli

Nei festeggiamenti per il cinquantennale dalla nascita della band, nell'estate del 2016 i Pooh si esibiranno dal vivo in due dei principali stadi italiani: il gruppo sarà di scena allo stadio San Siro di Milano il 10 giugno 2016, mentre il 15 giugno sarà la volta dell'Olimpico di Roma.

I due concerti di Milano e Roma vedranno i Pooh chiudere ufficialmente la loro carriera. La notizia è stata data dagli stessi componenti della band nella conferenza stampa attualmente in corso a Milano, a margine della quale i Pooh hanno inoltre rivelato che a partire da domani sarà in rotazione radiofonica una nuova versione di "Pensiero" cantata in cinque, con Stefano D'Orazio e Riccardo Fogli (che entrò a far parte della band nel 1966, in sostituzione di Gilberto Faggioli, per rimanerci fino al 1973).

Il 28 gennaio 2016 raggiungerà il mercato un doppio picture disc con 28 canzoni scelte dal pubblico: il disco, già disponibile in preordine, uscirà in tiratura limitata e rappresenterà l'ultimo lavoro dei Pooh. Roby Facchinetti e soci hanno infatti annunciato che dopo i due concerti negli stadi cesseranno l'attività della band: niente più concerti e niente più pubblicazioni.

Per festeggiare i cinquant'anni del gruppo, la prossima primavera la Rai dedicherà ai Pooh una prima serata-evento che sarà trasmessa dalla rete ammiraglia. Tra i progetti futuri potrebbe esserci un tour all'estero e un docu-film a testimonianza dei loro ultimi concerti.

Rockol riferirà della conferenza stampa nelle prossime ore.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.