Dear Jack, scioglimento in vista o semplice pausa di riflessione?

Dear Jack, scioglimento in vista o semplice pausa di riflessione?

Indiscrezioni riferite dal settimanale "Chi" fra le cosiddette "chicche di gossip" vorrebbero i Dear Jack vicini allo scioglimento: "I Dear Jack, gruppo noto grazie ad Amici due anni fa, dopo un lungo tour di successo e una partecipazione al Festival di Sanremo, hanno deciso di separarsi", riferisce il settimanale, "Alessio Bernabei, frontman della band, ha deciso di continuare nel mondo della musica da solo".
La notizia relativa allo scioglimento non è stata - almeno per ora - né smentita né confermata dai diretti interessati: tutti i componenti della band, sui loro canali social ufficiali, non accennano al presunto gossip lanciato da "Chi".

Tutti, tranne il frontman Alessio Bernabei, che nelle ultime ore ha condiviso sulla sua pagina Facebook ufficiale un post criptico nel quale ha scritto:.

"A volte sembra come se viviamo in un mondo dove decidono gli altri il nostro percorso. Siamo sdraiati sul palmo della mano del potere, pronta a schiacciarci semplicemente chiudendo il pugno. Mondo usa e getta. Mondo dove appena non servi più ti prendono e ti lanciano in un cestino. Proprio come una bambola... La soluzione però sta nel cavarsela con le proprie gambe, lottare con le proprie forze e non smettere mai di credere nella forza dell'amore".






 

Il messaggio condiviso da Bernabei non ha fatto che alimentare le voci relative al presunto scioglimento del gruppo, gettando nel panico le fan dei Dear Jack; poche ore dopo la pubblicazione del post, poi, Alessio ha condiviso sui social una clip nella quale suona - da solo - "Domani è un altro film", il pezzo con il quale la band si è fatta conoscere al pubblico dopo la partecipazione ad "Amici" ed ha promesso di annunciare grandi novità su Instagram (dove ha lanciato la pagina "CheGra": "Presto vi diremo di cosa tratta questa Official Page", si legge nella descrizione dell'account).

 



Scioglimento, dunque? E se i componenti dei Dear Jack fossero invece intenzionati a prendersi un periodo di pausa di riflessione per portare avanti progetti alternativi e paralleli alla band? La formula, d'altronde, è assodata: sono diverse le band (italiane, ma anche internazionali) che - dopo un periodo di successi e soddisfazioni: album, tour - hanno deciso di fermarsi e riflettere. Qualche esempio? Prendiamo i Negramaro: attivi dal 2001, i componenti del gruppo sono stati più volte impegnati in progetti "paralleli", pur continuando ad essere legati alla formazione: Sangiorgi si è visto più volte autore per altre voci, Andrea "Andro" Mariano si è fatto più volte apprezzare come dj e producer collaborando con altri artisti, e così anche il chitarrista Emanuele "Lele" Spedicato, che ha di recente collaborato con i Club Dogo (venerdì 25 settembre Sangiorgi e soci al mercato il suo nuovo album, " La rivoluzione sta arrivando ", primo lavoro di inediti in ben cinque anni). Stesso discorso con i Subsonica: l'ultimo album in studio della band torinese , " Una nave in una foresta ", è arrivato dopo tre anni di "pausa" che ha visto i vari componenti del gruppo impegnati in progetti paralleli ai Subsonica (Max Casacci con i DeProducers e come produttore; Boosta come produttore e conduttore televisivo; Samuel con i Motel Connection). E così anche i Club Dogo, i Tiromancino, e se guardiamo oltre i confini nazionali anche gli One Direction (che il prossimo 13 novembre pubblicheranno un album, "
Made in the A.M. ", prima di rinchiudersi in una pausa di riflessione ), i Killers (il frontman Brandon Flowers, lo scorso maggio, ha pubblicato il suo nuovo album solista "The desired effect" ed è partito alla volta di un tour in solitaria) e i Blink-182.

Insomma, che i Dear Jack abbiano deciso di "fermarsi" per fare il punto della situazione su quanto fatto nel corso dell'ultimo anno (la band è reduce di ben due tournée e due album in studio) concedendosi la libertà di lavorare a progetti paralleli, in attesa di consegnare al mercato un nuovo disco di inediti - evitando, contemporaneamente, di inflazionare la propria immagine, e cercando di alimentare l'attesa per un futuro ritorno in grande stile? Come cantano loro, "domani, poi, è un altro film"...
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.