Muse: il nuovo album 'Drones' potrebbe diventare un musical

Muse: il nuovo album 'Drones' potrebbe diventare un musical

Mancano letteralmente poche decine di ore all'uscita del settimo e nuovo album dei Muse - "Drones", disponibile dall'8 giugno - e la band ha già lo sguardo rivolto al futuro... infatti Matt Bellamy e compari hanno fatto sapere di avere in mente l'idea di trasformare il disco in un musical.

La notizia si evince da una recente intervista rilasciata dal bassista Chris Wolstenholme a "Music Feeds"; queste le sue parole:

Penso che sarebbe bello, a un certo punto, fare una cosa del genere. Ovviamente è un disco che i fan non hanno ancora avuto modo di sentire, sapete, quindi l'unica cosa su cui dobbiamo concentrarci ora è farlo uscire e andare in tour. Però sì, sarebbe grandioso incorporarlo in qualcosa di simile a un musical o cose simili. E' una cosa che non abbiamo mai fatto e sarebbe esaltante farne parte, collaborare.

A proposito del concept del disco, poi, Wolstenholme ha spiegato:

Piuttosto spesso Dom [Howard, il batterista - ndr] ed io non abbiamo un'idea certa al 100% di ciò che dicono i testi. So che Matt ha detto che si trattava di un concept album sull'idea dei droni - ma sapete, non è che abbia detto più di tanto subito. Dopo avere iniziato le prove - in pratica ci registravamo molto mentre provavamo per avere sempre un termine di paragone e sentire cosa avevamo fatto -  con l'andare del tempo Matt ha iniziato a buttare giù molte idee per i testi. Ed è a quel punto che ho capito che non si trattava di un'idea vaga che aveva, ma c'era una storia sotto, era una cosa che andava dall'inizio alla fine dell'album.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.