Grammy Awards 2015: premi 'elettronici' per Clean Bandit e Aphex Twin

Grammy Awards 2015: premi 'elettronici' per Clean Bandit e Aphex Twin

La leggenda della disco music Glory Gaynor guadagna il podio installato sul palco del Nokia Theater per premiare Smokie Norful, già sulle assi nella prima parte della cerimonia (ma in veste di presentatore) e vincitore nella categoria "Best gospel performance" per il suo "No greater love": altri premi - sempre dalle mani della Gaynor - vengono assegnati a Lecrae (per "Messengers", nella categoria "Best Contemporary Christian Music Performance/Song"), Erica Campbell (per "Help", nella categoria "Best gospel album"), Mike Farris (per "Shine for all the people", nella categoria "Best Roots Gospel Album"), Ruben Blades (per "Tangos", nella categoria "Best latin pop album") e Calle 13 (per "Multiviral", nella categoria "Best Latin Rock, Urban, or Alternative Album").

I Clean Bandit si portano a casa il premio nella categoria "Best dance recording" grazie a "Rather be", brano realizzato con la collaborazione di Jess Glynne, ospite alla voce nella canzone. Si resta in tema con la premiazione nella sezione "Best dance electronic album": a spuntarla è Aphex Twin, che - manco a dirlo - sul palco, a ritirare il premio, non si fa vedere, nonostante questo sia il primi premio Grammy conquistato dall'artista britannico nella sua pluridecennale carriera. Gloria Gaynor si ritira e lascia spazio alla resident band per uno stacco musicale a cura dei jazzisti Nathan East, Robert Glasper, Billy Hart e Joe Lovano.

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/98-NWb8MDbju42gx08ObzXJHN_k=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fimages.scribblelive.com%2F2015%2F2%2F8%2F8657e838-50c7-4e7b-b67c-f38c75f5496f.jpg

Continua a leggere qui la cronaca della serata.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.