Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Metal / 29/01/2015

Megadeth, Nick Menza lancia l'amo: potrebbe essere lui il nuovo batterista

Megadeth, Nick Menza lancia l'amo: potrebbe essere lui il nuovo batterista

L'abbandono improvviso dei Megadeth da parte di Chris Broderick e Shawn Drover è stato un fulmine a ciel sereno per la metal band e per i suoi fan. Però, come ampiamente ribadito in più riprese dal bassista Dave Ellefson (storico partner musicale di Dave Mustaine), il gruppo è più che determinato a continuare la propria corsa e a pubblicare un nuovo disco entro la fine del 2015.

Il problema aperto, ora, è chi entrerà in veste di secondo chitarrista e batterista. Le speculazioni dei fan sono variegate, ma una delle più gettonate riguarda il rientro di Nick Menza dietro ai tamburi: un'eventualità graditissima ai seguaci dei Megadeth dell'epoca d'oro, visto che proprio lui è stato nel gruppo dal 1989 al 1998, incidendo alcuni dei dischi più iconici della formazione.
Menza stesso ha appena gettato benzina sul fuoco e durante un'apparizione al NAMM di Anaheim ha rilasciato alcune dichiarazioni piuttosto eloquenti. Innanzitutto non ha negato di avere avuto contatti con i Megadeth dopo l'uscita di Drover, elemento che consolida l'idea di una sua eventuale riammissione nella band. E dietro l'insistenza dei fan che volevano sapere di più, si è lasciato sfuggire la frase: "La cosa sarà ufficiale al momento giusto".

In più, di fronte a chi esprimeva perplessità visto il suo coinvolgimento in un nuovo supergruppo con altri ex Megadeth (Chris Poland e James Lomenzo), il batterista ha risposto molto sicuro di sé: "Sono sul mercato. Posso fare tutto quello che voglio".


 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi