Concerti, Zola Jesus, quattro date in Italia a Primavera

Annunciati quattro concerti italiani a primavera per la 25enne cantautrice di origine russa Zola Jesus.

Nika Roza Danilova (questo il suo nome all’anagrafe di Phoenix, dove è nata) inizierà il suo giro nel Belpaese il 23 marzo al Mame di Padova, per continuare il giorno successivo al Teatro Quirinetta di Roma, il 25 sarà al Tunnel di Milano per concludere il 26 marzo al Bronson di Ravenna.

Nei concerti avrà modo di presentare sul palco “Taiga”, il suo quarto e ultimo album uscito per la Mute Records nello scorso settembre.



Sull’album l’artista dichiara: “Taiga è il nome russo per la foresta boreale. Per me ha un significato molto vivo, molto espansivo. Rappresenta un mondo inesplorato e ferale, che potrebbe felicemente esistere senza di noi. Ci sono delle foreste taiga nel nord del Wisconsin dove sono cresciuta e anche in Russia da dove provengono i miei antenati, quindi ha una connotazione anche ‘nativa’ per me.”

Guarda il video ufficiale di “Dangerous days”:


 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.