Who: Pete Townshend annuncia un remake sinfonico di 'Quadrophenia'

Who: Pete Townshend annuncia un remake sinfonico di 'Quadrophenia'

Pete Townshend, storica chitarra degli Who, ha annunciato ufficialmente la prossima uscita di un remake in chiave sinfonica dell'album "Quadrophenia", orchestrato dalla sua compagna (la musicista Rachel Fuller). Il titolo di questo lavoro è "Classic Quadrophenia" e a commercializzarlo sarà l'autorevolissima etichetta di musica classica Deutsche Grammophon, a giugno 2015.

Townshend stesso suona la chitarra nelle incisioni - che hanno avuto luogo nel mese di ottobre presso gli Air Studios di Londra. Grande assente, però, è Roger Daltrey: la maggior parte delle linee vocali sono state registrate dal tenore britannico Alfie Boe. "[Quadrophenia] ce l'ho nel sangue", ha dichiarato Boe. "Non vedo differenza fra questa musica e una sinfonia di Beethoven o Mozart".
Townshend del tenore ha detto: "[Alfie] dà tutto in ogni esibizione... è anche un tipo divertente e di bell'aspetto. Piace alle ragazze. Non vedo l'ora di stare sul palco con lui. Lo butterò nella buca dell'orchestra!".

"Classic Quadrophenia" è stato inciso con i membri della Royal Philharmonic Orchestra e con il London Oriana Choir, diretto da Robert Ziegler. Tutti questi musicisti si troveranno - per la prima mondiale - il 5 luglio 2015 alla Royal Albert Hall di Londra. I biglietti saranno in vendita dal prossimo 5 dicembre.

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/Ysm_DpWJ6dj4Czs_edehZLNl-W8=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fupload.wikimedia.org%2Fwikipedia%2Fit%2Fa%2Faa%2FQuadrophenia01.jpg

 

Dall'archivio di Rockol - La storia di "Tommy" la rock opera degli Who
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.