Thom Yorke, nuovo album: 35mila download nelle prime 2 ore. Parla Matt Mason

Thom Yorke, nuovo album: 35mila download nelle prime 2 ore. Parla Matt Mason

In mancanza di un dato analogo sull'altra grande operazione di distribuzione alternativa di queste ultime settimane - quella di "Songs of innocence" degli U2 - per un raffronto, non rimane che registrare la performance così come comunicata ufficialmente: "Tomorrow's modern boxes", il nuovo album di Thom Yorke distribuito dallo scorso venerdì via BitTorrent, è stato scaricato da 34.900 persone nelle prime due ore di comparsa - avvenuta senza alcun preavviso - sulla Rete. Nella giornata di domenica un portavoce di BitTorrent ha confermato all'edizione online dell'NME come nelle prime 24 ore la porzione gratuita del bundle della seconda prova da solista del frontman dei Radiohead (il singolo e il video che l'accompagna) sia finita sul disco fisso di 116mila fan in tutto il mondo.

Il disco è stato reso disponibile al prezzo di sei dollari, con un brano - "A brain in a bottle" - presentato gratuitamente sotto forma di audio e video a mo' di teaser.

"Le major si sono arrese nel vendere musica alla gente", ha commentato al New Musical Express Matt Mason, numero uno di BitTorrent e artefice dell'operazione: "Ho incontrato Thom e Nigel Godrich all'inizio di quest'anno, e mi è sembrata subito chiara la loro intenzione di sperimentare qualcosa di nuovo nella percezione che il pubblico ha della distribuzione musicale. So che i Radiohead hanno appena finito il loro anno sabbatico, e non so se abbiano già avuto tempo di lavorare a nuovo materiale, e - nel caso - che forma possa avere ora. Ci siamo però incontrati a Londra lo scorso Natale e siamo rimasti d'accordo di lavorare su qualche idea. Lo staff di Thom è il più esigente e attento che si possa immaginare, averci a che fare è stato davvero un piacere. Se lavoreremo ancora con lui per il nuovo album dei Radiohead? Ci piacerebbe moltissimo".

"E' stata una brutta annata, questa, per l'innovazione musicale", ha proseguito Mason: "Si può dire che la più grande novità di questa stagione sia stato il kit della Apple per la rimozione da iTunes del nuovo album degli U2. Le major buttano la loro musica su Spotify, rinunciando a vendere musica alla gente. La mia speranza e che operazioni come queste e con altri artisti coi quali ci è capitato di lavorare - Madonna, Linkin Park, e un mucchio di emergenti - possano rappresentare una valida alternativa".

"Tomorrow's modern boxes" è disponibile anche in versione fisica, sotto forma di vinile da 180 grammi bianco in confezione deluxe, disponibile sul sito ufficiale della pubblicazione al prezzo di 30 sterline.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
8 lug
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.