Slipknot, il video di 'The devil in I' con le nuove maschere: GUARDA

Slipknot, il video di 'The devil in I' con le nuove maschere: GUARDA

Gli Slipknot hanno appena reso disponibile su Internet il video del nuovo singolo "The devil in I" (di cui era già stata diffusa l'anteprima audio): si tratta, dopo "The negative one", della seconda anticipazione dal nuovo album ".

5: The gray chapter" annunciato per il 21 ottobre. "Lo ha diretto Clown (il batterista del gruppo) e siamo riusciti a realizzare qualcosa di veramente bello", ha raccontato il cantante Corey Taylor a The Pulse Of Radio. Il pezzo, ha aggiunto il vocalist, "racconta della guerra che c'è dentro ognuno di noi: il nostro cercare di non darla vinta al senso di sconfitta e alla negatività, in sostanza di non alzare bandiera bianca. E' una lotta". Nel video appaiono anche diversi fan del gruppo (i cosiddetti "maggots"), chiamati a raccolta con un casting avvenuto a metà agosto. .





Il nuovo e quinto album della band mascherata di Des Moines (Iowa) è il primo senza il bassista Paul Gray, morto nel maggio del 2010, e il batterista Joey Jordison, estromesso nel 2013. L'identità del nuovo percussionista non è stata ancora svelata: secondo le voci più accreditate si tratterebbe però di Jay Weinberg, figlio del batterista della E Street Band di Bruce Springsteen Max Weinberg. Secondo altre indiscrezioni, della formazione non farebbe più parte neanche Donnie Steele, chitarrista che nei concerti a partire dal 2011 era passato al basso.


La band americana tornerà in tour negli Stati Uniti a partire dal 29 ottobre con una data a El Paso (Texas), in compagnia di Korn e King 810.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.