Spice Girls: cronache del terremoto

Spice Girls: cronache del terremoto
“Devo purtroppo confermare che ho lasciato le Spice Girls, e l’ho fatto per divergenze tra di noi. Sono sicura che il gruppo continuerà ad avere successo e auguro loro ogni bene”. Inequivocabili le parole di “Ginger Spice”, affidate all’avvocato, in un comunicato che si conclude con le parole “I’ll be back”. Controcomunicato delle ex amiche: “La partenza di Geri ci turba e rattrista, ma la sosterremo in qualunque sua decisione. Ci dispiace per i fans che devono sopportare tutto questo. Ma l’amicizia non finisce mai, e le Spice Girls rimangono: ci vediamo negli stadi”. Rottura definitiva, quindi, e convinzione che le Spice Girls continueranno ad esistere senza Geri Halliwell. E pensare che Luciano Pavarotti ribadisce: “Io continuo ad aspettarle in cinque, e qualcosa mi dice che verranno in cinque”, riferendosi al “Pavarotti International” del 9 giugno. Forse quel qualcosa ha a che fare con l’agenda del gruppo, che include anche un tour americano che parte a giorni e il terzo disco da incidere. Del resto, come ha insegnato la storia recente dei Take That, la rottura del contratto con la Virgin potrebbe costare carissima alle principessine: nel contratto c’è una penale di cinque milioni di sterline, ovvero 15 miliardi di lire, per chi lascia la squadra. Secondo i giornali inglesi, la cifra copre praticamente tutto quello che ognuna delle ragazze ha guadagnato in questi due anni. Se il gruppo dovesse sopravvivere (nonostante anche la mente musicale del quintetto, la mulatta Melanie Brown, covi ambizioni soliste) a pagare sarebbe solo la Halliwell.
Cause dell’abbandono? Le ipotesi sono varie e variegate, e ve le proponiamo tutte.
1 - l’insofferenza delle quattro Spice verso la “scalata” di Geri alla leadership della band, culminata nell’allontanamento del manager Simon Fuller, chiesto con forza da Geri e mal digerito da Emma, che ha avuto una relazione con Fuller.
2 - Le manovre dello stesso Fuller per tornare in sella alla macchina da soldi.
3 - Le divergenze artistiche con Melanie B., irritata dalla pochezza canora della “rossa”, e il conflitto di personalità con Victoria, infastidita dal continuo protagonismo e dagli atteggiamenti sguaiati.
4 - L’intenzione di Geri di fare propaganda attiva - e in proprio - a favore della prevenzione dai tumori, dopo aver rivelato di essere stata sottoposta a un’operazione qualche anno fa. Qualcuno fa trapelare l’ipotesi che Geri sia preoccupata da un possibile nuovo insorgere del cancro al seno e voglia rallentare gli impegni.
5 - I tabloid inglesi invece dicono (con tributo al “Girl power”) “Cherchez l’homme”, indicando nel numero uno dei dj inglesi, Chris Evans, il nuovo flirt di Geri: sarebbe stato lui a convincerla a mettersi in proprio.
6 - La lite avvenuta tra Geri e sua madre, per ragioni - dicono - “religioso-ideologiche”, in seguito alla quale Geri è stata fatta oggetto di sberleffi da parte delle altre quattro Spice (ma il vero motivo della lite sarebbe l'antipatia di mammà per il fidanzato di Geri).
7 - Un bell’esaurimento nervoso semplice, da “overpressure”.
Intanto, i giornali italiani segnalano Mel B. ed Emma in Sardegna, a Liscia di Vacca.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.