Spavento per Laurie Anderson: intrappolata nella camera iperbarica di una spa

Laurie Anderson se l'è vista brutta lo scorso mercoledì quando si è trovata praticamente chiusa in una camera iperbarica in un centro spa in Chelsea. Secondo quanto riportato sul New York Daily News, la 67enne artista newyorchese, nel bel mezzo di una seduta di ossigenoterapia iperbarica - trattamento che prevede l'utilizzo di ossigeno puro al 100% a pressione superiore a quella atmosferica, all'interno di una camera a misura d'uomo - si sarebbe accorta di essere rimasta intrappolata.  

La vedova di Lou Reed si sarebbe sentita leggermente soffocare e, tentando di uscire dalla camera, si sarebbe accorta che la cerniera era bloccata; a quel punto avrebbe inviato un messaggio di aiuto a un amico, il quale avrebbe poi chiamato il 911. 

 

 

Andrew Barile, proprietario della spa ha dichiarato al giornale americano che la Anderson si trovava lì dentro da circa 45 minuti e che probabilmente si sarebbe addormentata per poi risvegliarsi disorientata; il titolare ha aggiunto che non si è verificato alcun malfunzionamento del sistema, ma semplicemente "fraintendimento sulle tempistiche della seduta."

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.