Concerti, Blondie: unica data italiana il 3 settembre a Milano

Concerti, Blondie: unica data italiana il 3 settembre a Milano

Proseguono con un appuntamento imperdibile le celebrazioni per i quarant'anni di carriera dei Blondie, colonne della new wave americana recentemente tornate sugli scudi con la doppia pubblicazione "Blondie 4(0)" e "Deluxe/redux": la storica band capitanata da Debbie Harry, dopo le recenti apparizioni in Gran Bretagna e negli Stati Uniti, visiterà anche il nostro Paese per un'unica data prevista per il prossimo settembre al Magnolia di Segrate, alla periferia est di Milano, in zona aeroporto di Linate. I biglietti per l'evento saranno disponibili al prezzo di 30 euro più diritti di prevendita ed eventuali commissioni addizionali a partire dalle 10 di domani mattina sul circuito TicketOne e presso tutti gli altri operatori abilitati.

Vedere in azione Debbie Harry e compagni nel nostro Paese, ad oggi, è stato rarissimo, se non impossibile: la prima visita del gruppo di "Call me" e "Heart of glass" risale al 1979, più precisamente tra il 17 e il 19 aprile, quando tra due giornate promozionali - entrambe a MIlano - la band riuscì anche a registrare un breve live in uno studio televisivo. La seconda escursione nella Penisola ebbe luogo nel 1998: il 14 e il 15 novembre i Blondie prima registrarono due brani in un piccolo locale di Campione d'Italia, enclave italiana in territorio svizzero affacciata sul lago di Lugano, e il giorno successivo tennero un vero e proprio live al Salone Delle Feste del locale casinò, davanti a circa 500 persone, prima di chiudere con una giornata promozionale, sempre a Milano.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.