Comunicato Stampa: Guignol in tour

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

COMUNICATO INFORMATIVO

I prossimi appuntamenti live con i Guignol ("Sirene Tour"):

Ven. 2 Aprile - Crc - Abano Terme (PD)
Ven. 9 Aprile - Libreria acustica - Monza (MI)
Ven. 7 Maggio - Hitchcock caffe' - Desio (MI)

Guignol, "Sirene" (minicd, Toast Records).

* I GUIGNOL attivi dal '99 debuttano nella compilation edita da Fridge "Soniche Avventure VI" con il brano intitolato "Il Falò". Nello stesso anno fanno parte della sesta edizione del festival catanese "Sonica 2001". In quell'anno Federico Guglielmi si accorge delle notevoli doti creative della band milanese e li ospita in una delle ambite compilation distribuite esclusivamente agli abbonati del Mucchio. Nel settembre 2002 partecipano al video del filmaker indipendente torinese Sal Cotruzzola, "Facce da AudioCoop" (2002). Nel 2003 registrano al Minirec Studio di Torino il minicd "Sirene" (Toast Free), con la produzione artistica di Luigi Gigi Guerrieri.
Hanno partecipato alla Festa della Musica 2003 (Savona, 20 giugno e Ceriale, 21 giugno), al "+Festival" (Torino, 2003), al MEI (Faenza, 2003), al RockitEyes (Padova, 2004), al MantovaMusicaFestival (2003, spazio AudioCoop).
"Sirene" è stato trasmesso da decine di punti radio italiani e il 22.12.03 da DEMO, la fondamentale trasmissione dedicata all'area emergente ed indipendente di Radio1 Rai.
Federico Guglielmi sul Mucchio ha scritto: "all'insegna di un rock d'autore dai toni inquieti e dalle atmosfere in qualche modo solenni, dove si amalgamano vaghi influssi della gloriosa new wave degli anni '80 e riferimenti chissà quanto consapevoli al miglior rock contemporaneo, dal Nick Cave meno eccessivo ai Calexico più scuri"
Acty su Rockit ha definito la proposta dei Guignol "un lavoro romantico che traccia piccoli solchi di angoscia in vibranti convulsioni e ruvide aperture melodiche"
red/flag.com li descrive invece "agili, tra vaghe e oscure sensazioni loureed(iane) e una buona dose di post-rock'n'roll iper/contemporaneo"
Si è parlato anche di "un diabolico ed efferato mix tra blues, punk e noise. Sulla strada tracciata dal perduto Nick Cave dei Birthday Party"
Sentire per credere: nei migliori negozi di dischi, in alcuni Centri Sociali, on line su www.buymusic.it (il negozio virtuale della musica in Italia) o scrivendo a order@toastit.com

www.geocities.com/guignolband - reip@hotmail.com
www.toastit.com - toast@toastit.com
Dall'archivio di Rockol - Dieci gruppi italiani dai quali ci si potrebbe aspettare una reunion
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.