NEWS   |   Pop/Rock / 29/06/2014

Metallica a 'Glasto', un minifilm scherza sulla passione per la caccia: GUARDA

Metallica a 'Glasto', un minifilm scherza sulla passione per la caccia: GUARDA

Era stata lanciata una petizione, per bandire i Metallica dal festival di Glastonbury: non tanto per motivazioni artistiche - anche se in molti, dagli Arctic Monkeys ai Mogwai hanno criticato la loro inclusione in cartellone - ma a causa della loro passione per la caccia e in particolare di quelle foto in cui James Hetfield, membro attivo della National Rifle Association americana, si era messo in posa a fianco di un orso Kodiak appena ucciso per una serie destinata ad andare in onda su History Channel.



https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/-VGq_i6XBzJpUFmCWrWGEOM7yIE=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fthisistwitchy.files.wordpress.com%2F2014%2F06%2Fdoug-giles-bear.jpg%3Fw%3D430%26h%3D291


Alle forti polemiche alimentate dagli animalisti, riporta l'NME, la band di San Francisco ha risposto ieri sera dal palco facendo introdurre l'esibizione da un mini film umoristico di sette minuti e mezzo intitolato "Glastallica" e diretto da Julien Temple. Il "corto" mischia scene tratte da "Il buono, il brutto, il cattivo" di Sergio Leone (con un omaggio a Eli Wallach, appena scomparso) con sequenze di una caccia alla volpe concluse da quattro orsi che massacrano i cavallerizzi a fucilate: niente di meno che i quattro Metallica mascherati, che a fine film mostrano i loro volti sorridenti; nella colonna sonora compaiono anche "The fox (What does the fox say?)" del duo comico norvegese Ylvis e "Fox on the run" degli Sweet.





Al festival, i Metallica hanno anche distribuito delle t-shirt riproducenti commenti negativi sulla loro presenza a Glastonbury.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi