Beach Boys, tour per i 50 anni di 'Fun fun fun': pace tra Love, Marks e Jardine

Beach Boys, tour per i 50 anni di 'Fun fun fun': pace tra Love, Marks e Jardine

Per festeggiare i 50 anni di "Fun, fun, fun", brano pubblicato nel 1964 come singolo estratto dall'album "Shut down volume 2", i Beach Boys intraprenderanno un lungo tour che prenderà il via il prossimo 25 maggio a Louisville per chiudersi a Frederikshavn, in Danimarca, il 22 novembre. Parte delle quasi sessanta date inserite in calendario includono anche spettacoli in Europa, che però - almeno al momento - non prevedono appuntamenti con il pubblico italiano: la band oggi guidata da Mike Love (nella foto) - dopo la drammatica rottura seguita al tour in supporto a “That’s why God made the radio” - sarà di scena tra il 24 e il 26 giugno tra Regno Unito e Irlanda, per poi passare il 27 giugno a Zurigo e il primo luglio a Rattvik, in Svezia.

La formazione tornerà a varcare l'Atlantico nella seconda metà dello stesso mese, quando sarà di scena prima - tra il 17 e 19 - ancora in Gran Bretagna e poi - il 21 e 23 - a Madrid e Marbella, in Spagna, per poi tornare a passare la Manica per uno show Yok il 25. Poi solo States fino all'autunno inoltrato, quando il gruppo farà ritorno in Europa per le ultime due date del tour a Parigi, il 21 novembre, e Frederikshavn, Danimarca, il 22.

Tra le tante date negli USA, una avrà un significato particolare: il concerto previsto a Jones Beach, Long Island, a New York, vedrà tornare sul palco sotto la storica egida anche Al Jardine e David Marks, che dopo la fine dell'ultima reunion tour scelsero di rimanere fedeli a Brian Wilson: "E' una location storica, importantissima", ha spiegato Love: "Sono eccitato al solo pensiero di potermi esibire al fianco di due vecchi amici e compagni di gruppo".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.