NEWS   |   Pop/Rock / 24/04/2014

Album scozzese dell'anno, gli artisti in lizza. Ci sono anche i Mogwai

Album scozzese dell'anno, gli artisti in lizza. Ci sono anche i Mogwai

Mogwai, il gruppo post-rock fondato a Glasgow nel 1995, ma anche (tra i più noti al grande pubblico) Chvrches, Biffy Clyro e Edwyn Collins. E' stato reso noto l'elenco completo degli artisti in lizza per il SAY, "Scottish album of the year", il premio istituito dalla Scottish Music Industry Association. Il Say Award, creato in partnership con Creative Scotland, vede attualmente correre venti tra band ed artisti solisti ma sarà prossimamente ridotto a soli dieci. Il vincitore, oltre all'onore, potrà portarsi a casa un assegno da 20.000 sterline (24.390 euro) mentre gli altri nove della Top 10 avranno 1000 sterline l'uno. La longlist composta dai dischi pubblicati nel corso dell'intero 2013:


Adam Holmes and the Embers - 'Heirs and graces'
Adam Stafford - 'Imaginary walls collapse'
Biffy Clyro - 'Opposites'
Boards of Canada - 'Tomorrow's harvest'
Camera Obscura - 'Desire lines'
CHVRCHES - 'The bones of what you believe'
Dunedin Consort (Dir. John Butt) - 'J. S. Bach: six Brandenburg concertos'
Edwyn Collins - 'Understated'
Frightened Rabbit - 'Pedestrian verse'
Hector Bizerk - 'Nobody seen nothing'
Kid Canaveral - 'Now that you are a dancer'
Mogwai - 'Les revenants'











Rick Redbeard - 'No selfish heart'
RM Hubbert - 'Breaks & bone'
Roddy Hart & The Lonesome Fire - 'Roddy Hart & The Lonesome Fire'
Scottish Chamber Orchestra (R. Ticciati) - 'Berlioz: les nuit d’été'
Scottish National Jazz Orchestra - 'In the spirit of Duke'
Steve Mason - 'Monkey minds in the devil's time'
Pastels - 'Slow summits'
Young Fathers - 'Tape two'.


I Mogwai si esibiranno nel nostro Paese nei giorni 25 e 26 luglio, rispettivamente a Roma e Vasto.
 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi