NEWS   |   Pop/Rock / 07/04/2014

'Kurt Cobain dei Nirvana voleva fare un album solista blues'

'Kurt Cobain dei Nirvana voleva fare un album solista blues'

Kurt Cobain avrebbe voluto registrare un album solista blues composto da cover. L'affermazione è di Greg Sage, chitarrista dei Wipers, che ha dato la notizia nel quadro del ventesimo anniversario della scomparsa del frontman dei Nirvana; scomparsa alla quale Rockol ha dedicato un ampio "speciale". Non è chiaro perché il musicista della formazione di Portland, fondata nel 1977, abbia deciso solamente ora di parlare di questa particolare vicenda. Rivolgendosi all'NME, Sage, che dopo la fine dei Wipers (1999) ha sempre continuato ad essere attivo nell'Oregon, ha detto: "Ho sentito dire, da parte di gente del 'giro' di Kurt, che voleva venire in Arizona per fare un album di vecchie cover blues al mio studio, lo Zenorecords. Pensai che sarebbe stata una buona cosa per lui personalmente, anche se non capivo bene come avrebbe potuto passare, dal punto di vista commerciale, da degli album con vendite milionarie a un disco di vecchie cover blues. Due settimane dopo non c'era più".











I Wipers erano ritenuti tra i punti di riferimento dei Melvins, e questi ultimi erano tra le band preferite di Cobain. Recentemente Courtney Love, la vedova Cobain, ha detto del musical sui Nirvana che ha iniziato ad assemblare: "E' più una commedia, concepita da un fantastico team. Non posso fare nomi, ma quando saprete chi probabilmente ci sarà, assumerà una nuova dimensione. Se non fosse così, sarebbe una schifezza da Las Vegas, e non darei mai il permesso. Non ci sarà una 'Smells like teen spirit' in chiave jazz!".

Scheda artista Tour&Concerti
Testi