@live, la guida ai concerti della settimana: Halstead, Franz Ferdinand, Vile...

Ieri sera i Mogwai hanno raso al suolo l’Alcatraz di Milano. Ed è stato bellissimo: un’ora e quaranta di pura magia. Clamorosi, come da tradizione. Ora, come si affronta una settimana dopo una botta del genere? Facile, con concerti all’altezza, e, credeteci, in programma nei prossimi giorni ne abbiamo una manciata davvero niente male. Un paio di pezzi da novata e pure qualcosina di più ricercato: non ci facciamo mancare davvero nulla. E il fine settimana promette anche meglio. Quindi, bando alle ciance e sotto con l’unica vera selezione firmata Rockol @live: diffidate dalle imitazioni.



Il primo nome che vi proponiamo per questa settimana dal sapore finalmente primaverile e battezzata dal ritorno della tanto odiata ora legale, è quello di Neil Halstead. Neil Halstead è l’uomo che nel 1989 ha fondato gli Slowdive, band freschissima di reunion che vedremo sui palchi italiani quest’estate. Seminali, storici… la definizione più adatta la lasciamo scegliere a voi. Per noi rimangono in assoluto una delle migliori e più interessanti band del periodo (e “Just for a day” un disco ancora oggi impressionante). Halstead, per la cronaca, qualche anno dopo ha fondato pure i Mojave3. Stasera, domani e giovedì, invece, lo possiamo trovare in concerto, solista, rispettivamente alla Salumeria della Musica di Milano, al Bronson di Ravenna e al Circolo degli Artisti di Roma. Dobbiamo aggiungere altro?



In realtà sì. Aggiungiamo tre alternative degne di reggere il confronto. La prima: Franz Ferdinand, Forum di Assago, giovedì sera. Poco da dire a riguardo: sono i più famosi del lotto di oggi e oramai li conosciamo bene, sia su disco che dal vivo. Nella loro forma live i ragazzi sono sempre stati in grado di mettere in piedi uno spettacolo davvero come si deve. Il forum è sold out ma non si sa mai.
La seconda alternativa è un nome, beh… alternativo. Kurt Vile, al Biko di Milano, sempre giovedì sera. Kurt Vile ha talento. Ha tantissimo talento. Oggi che è da solo e ieri, quando militava nei The War On Drugs, band davvero clamorosa (cogliamo l'occasione per suggerirvi calorosamente il nuovo “Lost in the dream”). A noi Kurt piace parecchio e ne consigliamo vivamente la somministrazione in cospicue dosi. Si prevede un Biko bello pienotto, quindi fatevi sotto.



La terza e ultima alternativa ad Halstead sono i Mùm, e qui ci permettiamo di sforare il calendario e anticipare qualcosa sul fine settimana. I Mùm sono islandesi, e se amate la musica che arriva dall’isola, sapete che questa è una data assolutamente da non perdere. Saranno di scena giovedì al New Age di Roncade e domenica sera al Magnolia di Segrate: anche qui il consiglio è di muoversi in anticipo e garantirsi l’ingresso, per non arrivare all’ultimo momento e poi pentirsi.

Bene, come di consueto, prima di chiudere permetteteci di fare gli auguri di buon compleanno al festeggiato del giorno. Oggi tocca a Hillary Scott dei Lady Antebellum, nata il 01 aprile del 1986. Happy birthday, Hillary. Per quanto riguarda noi, invece, il prossimo appuntamento è fissato per venerdì con una nuova selezione speciale firmata @Live. Se però nel frattempo non riusciste a sopportare l’attesa, su Rockol potete trovare news, photo gallery, ancora concert e recensioni: il tutto a portata di click.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.