Classifiche UK, George Michael batte Kylie Minogue. Fuori Skrillex, Enrique

Classifiche UK, George Michael batte Kylie Minogue. Fuori Skrillex, Enrique

"Symphonica", il primo album live di George Michael, batte il ritorno di Kylie Minogue. Battaglia tra nomi grossi al vertice della nuova classifica britannica, dove alla fine "Symphonica" si impone su "Kiss me once"; tra i due album ci sono circa 20.000 copie di differenza. Il disco di George, che contiene anche nuovi brani, diventa il settimo dell'artista a conquistare il primo posto nel Regno Unito. "Mi gusto questo meraviglioso momento, sono un uomo fortunato", ha commentato George. Il resto della Top 10 vede altre nuove entrate, anche se le scintille rimangono confinate tra l'inglese dalle origini cipriote e l'australiana. Al terzo posto rimane stabile "G I R L" di Pharrell Williams, lavoro che tutto sommato sta facendo meno strepito rispetto a quanto si potesse pensare visto il boom di "Happy", al quarto scende "A perfect contradiction" di Paloma Faith, che la scorsa settimana aveva debuttato al 2, chiude la Top 5 "The take off and landing of everything" degli Elbow, che frana dal primo posto. Sono tre i debutti nella seconda metà dela Top 10. Il primo è al 6, dove entra "In the arms of an angel" di Nicholas McDonald, diciassettenne scozzese che alla decima edizione del locale "X Factor" si è classificato secondo dopo la 36enne Sam Bailey. "In the arms of an angel", registrato in una sola settimana, contiene principalmente cover come  "Just the way you are" di Bruno Mars, "Someone like You" di Adele e "Flying without wings" dei Westlife. Appunto Westlife: Kian Egan, ex componente del gruppo irlandese, piazza il suo primo lavoro solista, "Home", al nono posto. L'ultimo esordio della settimana è rappresentato da "Going to Hell"; il disco del gruppo hard newyorkese Pretty Reckless, capitanato dalla piacente Taylor Momsen, entra al numero otto. Le due rimanenti posizioni, 7 e 10, sono occupate rispettivamente da "Love in the future" di John legend e "If you wait" dei London Grammar. Enrique Iglesias manca di una virgola l'aggancio al treno dei Magnifici Dieci, con il suo "Sex and love" che chiude all'undici. Discorso (abbastanza) simile per "Recess" di Skrillex, che debutta al tredici. A "Sex and love" forse ha nuociuto il fatto che non si sia ben capito quale fosse il vero singolo portante, visto che il primo estratto ("Turn the night up") era uscito già nello scorso luglio; l'eventuale migliore piazzamento di Skrillex è invece probabilmente stato impedito dal fatto che il lavoro è uscito praticamente da un momento all'altro e quindi senza promozione. Per quanto riguarda i singoli, la nuova regina è "I got U fT Jax Jones", inno house del 31enne DJ e produttore londinese Duke Dumont.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.