Aretha Franklin conferma Babyface, aggiunge Andre 3000 per il nuovo album

Aretha Franklin conferma Babyface, aggiunge Andre 3000 per il nuovo album

Poco prima dello scorso Natale si era saputo che Aretha Franklin, da lungo tempo discograficamente inattiva, si sarebbe presto messa a lavorare su un nuovo progetto "dedicato alle signore della canzone". A Billboard la 71enne cantante, la cui carriera iniziò due anni prima del debutto discografico dei Beatles, aveva riferito d'essere all'opera con un team d'eccezione: Kenneth "Babyface" Edmonds e Don Was (quest'ultimo, in passato, già al servizio di - tra gli altri - Bonnie Raitt, Rolling Stones e anche del "nostro" Zucchero) in cabina di regia, con Clive Davis a coordinare il tutto nelle vesti di produttore esecutivo. Ma ieri, alla sua festa di compleanno anticipata (compirà 72 anni il 25 marzo), la Queen of Soul ha affermato che della partità sarà anche Andre 3000 del duo hip-hop OutKast. L'artista di Memphis, come riportano fonti USA, ha spento le 72 candeline presso l'hotel Ritz-Carlton di New York con un piccolo aiuto da parte dell'amico Denzel Washington. E ha detto ai reporter che, per il suo prossimo album, sta lavorando con Babyface e - appunto - Andre 3000. La veterana cantante ha aggiunto che sta cercando un contratto discografico per il figlio Kecalf, il quarto e ultimo che ha avuto, e per la nipote Victorie.




Contenuto non disponibile








André Lauren Benjamin detto Andre 3000 ha recentemente recitato nel film "All is by my side" nell'impegnativa parte di Jimi Hendrix. La pellicola del regista John Ridley, vista per la prima volta nello scorso settembre al Toronto International Film Festival, inizierà ad essere
distribuita presso alcuni mercati europei a iniziare dal prossimo maggio.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.