NEWS   |   Recensioni concerti / 12/03/2014

Coldplay live all'iTunes Festival di Austin: il report di Rockol (con video)

Coldplay live all'iTunes Festival di Austin: il report di Rockol (con video)

L'iTunes Festival 2014 si svolge nell'ambito del SXSW Festival di Austin e questa è la prima edizione - dunque - non londinese. L'inizio è stato affidato ai London Grammar e alla voce potente di Hannah Reid, che hanno aperto con il brano "Hey now"; immersa nella semioscurità, la band ha stabilito il mood per un concerto energico e affascinante, a base di pezzi dell'album del 2013 "If you wait". Hanno chiuso con una versione dura di "Wasting my young years": nel complesso il loro è stato un set fantastico, aiutato anche dal suono impeccabile del locale.

Gli Imagine Dragons sono saliti subito dopo sul palco e hanno aperto le danze con una Fallen" tirata e con inserti di percussioni tribali, proiezioni di paesaggi naturali ed effetti pirotecnici, tanto da domandarsi se fosse possibile fare di più. Ebbene sì, era possibile. Hanno proseguito con "Amsterdam", "Tiptoe" e la hit "Hear Me", scatenando gli entusiasmi del pubblico. Con quest'ultimo brano, poi, si è capito chiaramente che la band ha un lato più rock che emerge dal vivo.
Dopo avere sottolineato di essere onorato di dividere il palco coi London Grammar, Reynold ha spiegato: "Ho ascoltato il loro disco di continuo" e ha confessato di averlo sentito almeno 50 volte solo negli ultimi giorni. La scaletta è poi proseguita con "It’s time", "Rocks" (con un duetto di percussioni di Daniel Platzman e Reynolds), "The River", "Cha-Ching" e "Demons". La chiusura è stata affidata a una versione al fulmicotone di "Radioactive" e "Give it up". 

Contenuto non disponibile


E' giunto poi il turno degli headliner della serata, i Coldplay, che mancavano dagli USA da diverso tempo. Hanno iniziato con un pezzo inedito, "Always in my head", molto di atmosfera. A seguire è arrivata "Charlie Brown", col palco illuminato in rosso: le luci, peraltro, sono state fondamentali nella scenografia della serata, dipingendo coreografie straordinarie di colori e trame, che si interlacciavano con la musica.
Sull'intro di "Paradise" Chris Martin ha steccato l'intro di piano, dimostrando che anche le superstar - dopo tutto - sono esseri umani. E' stata poi eseguita "Magic", un'altra nuova canzone che ha debuttato live proprio in questa occasione - tutte le canzoni nuove eseguite in questo frangente avevano in comune un mood elettronico e minimale, peraltro.
La scaletta è andata avanti con "Clocks", l'inedita "Another’s Arms", "Viva la Vida" e "Every Teardrop is a Waterfall". Come bis i Coldplay hanno eseguito il nuovo singolo "Midnight". 

Insomma, è stata una grande serata di apertura per l'iTunes Festival - che vedrà esibizioni di SoundGarden, Kendrik Lamar, Pitbull e Keith Urban, come headliner, nei prossimi quattro giorni.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi