Metallica: il 'Black album' oltre i 16 milioni di copie vendute negli USA

Metallica: il 'Black album' oltre i 16 milioni di copie vendute negli USA

In attesa di una mossa decisiva da parte dei Metallica, per quanto concerne un nuovo disco, i fan si consolano - evidentemente - comprando i vecchi classici del loro catalogo. E lo conferma Billboard, secondo cui - dati alla mano - il "Black album" del 1991 (che in realtà era intitolato "Metallica", ma viene comunemente indicato così) sarebbe vicinissimo a superare la ragguardevole soglia dei 16 milioni di pezzi venduti negli Stati Uniti.

Soundscan, infatti, ha rilevato che il disco vende ancora tra le 2.000 e le 3.000 unità settimanali, regolarmente. Di questo passo i 16 milioni saranno presto raggiunti e sorpassati. Del resto il "Black album" già detiene il record di cd più venduto di sempre, negli USA, da quando è stato introdotto il sistema di rilevamento Soundscan (nel 1991).
Il "Black album", peraltro, è già stato certificato disco di platino per la sedicesima volta dalla RIAA (Recording Industry Association Of America) a dicembre del 2013, per avere raggiunto i 16 milioni di copie distribuite - quindi spedite nei negozi e nelle rivendite, ma non effettivamente vendute.

Con questo disco i Metallica si sono consacrati nel circuito rock mainstream internazionale, trascendendo l'aura da "gruppo metal" e raggiungendo un pubblico molto più vasto - e non solo quello degli appassionati di musica heavy. Il merito di questo cambio di marcia, in parte, è da attribuire alla collaborazione con il produttore canadese Bob Rock - che li avrebbe seguiti, poi, per altri tre dischi.

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/VDBL_YCe4JGBrt8eYOnwZ85YpEU=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fassets.blabbermouth.net.s3.amazonaws.com%2Fmedia%2Fmetallicablackalbum_638.jpg

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.