NEWS   |   Pop/Rock / 21/02/2014

Robert Pattinson 'pronto al debutto discografico'

Robert Pattinson 'pronto al debutto discografico'

Sono ormai anni che si parla di un possibile sbarco di Robert Pattinson nella musica. L'attore della saga cinematografica di "Twilight", prima d'essere il vampiro Edward Cullen uscito dalla mente della scrittrice Stephenie Meyer, ad esempio nel 2010 affermò d'essere stato ossessionato da Eminem; rappava e, artigianalmente, registrava le proprie rime. Nel 2011 R-Pattz sembra lì lì per fare il suo ingresso nella musica. L'attore, riportava "Us Weekly", "ha iniziato a lavorare sul suo primo album". Una fonte spifferò al settimanale che l'album di Pattinson "sarà spoglio, molto basato sulla chitarra e sulla batteria, non pop", una specie di incrocio tra Ray LaMontagne (il cantautore folk USA diventato improvvisamente tale dopo aver lavorato in una fabbrica di scarpe) e Van Morrison. Ma, ammesso che la notizia fosse vera, il disco deve avere i tempi di gestazione di "Chinese democracy" dei Guns N' Roses perché sono passati tre anni e ancora non si vede niente. Stavolta a parlare di quello che sarebbe l'imminente debutto discografico dell'ex di Kristen Stewart è "Hollywood Life". Si riferisce che l'attore attualmente si trova in Africa per filmare "Queen of the desert", ma appena può imbraccia la chitarra e in realtà non vede l'ora di smetterla col cinema per dedicarsi completamente alla musica.




Contenuto non disponibile







Robert Douglas Thomas Pattinson ha iniziato a recitare nella parte di Cedric Diggory in "Harry Potter e il calice di fuoco"; cresciuto nella zona londinese di Barnes che fa parte dell'area di Richmond, quest'anno ha in ballo ben quattro film. Oltre a "Queen of the desert", R-Pattz ha in lavorazione anche "The rover" di David Michôd, "Maps to the stars" di David Cronenberg e "Life" di  Anton Corbijn, quest'ultimo regista dello splendido "Control" (2007) su Ian Curtis dei Joy Division.


 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi